top of page

Pellegrina nella neve. Pilgrim in the snow.

Pellegrina nella neve, cammino in cima al mondo.

Pilgrim in the snow, I walk on top of the world.

Mi inoltro nel silenzio soffice di impronte che affondano.

I enter the soft silence of sinking footprints.

Passo dopo passo, compagno è il mio respiro.

Step by step, mate is my breath.


Ascolto gorgoglii cristallini.

I listen to crystalline gurgles.

Candore lucente che non conosce il male.

Bright whiteness that knows no evil.

Sacro che avvolge di impalpabili tocchi.

Sacred that envelops in impalpable touches.

La neve fiocca carezze lievi sugli occhi, su labbra umide di innocenza.

The snow flakes light caresses on the eyes, on moist lips of innocence.

Uno sguardo accompagna il mio cammino. Dietro le maschere ci diciamo sorelle.

A look accompanies my path. Behind the masks, we call ourselves sisters.

Quando il sole abbandona il giorno.

When the sun leaves the day.

E si oscurano le ombre.

And the shadows darken.

L'oro della montagna si trasforma in fuoco.

The gold of the mountain turns into fire.

L'ultimo baluardo di bellezza consola l'arrivo della notte.

The last bastion of beauty consoles the arrival of the night.

Che scende ormai sul mio pellegrinaggio.

Which now comes down on my pilgrimage.

><


Bivacco notturno al monastero sui monti

Allungo la mano, afferro le costellazioni

Non oso parlare ad alta voce

Ho paura di svegliare chi sta sopra il cielo.

( Incisione in un monastero montano firmata da Li Bai - VIII sec. A.C.)


Night bivouac at the monastery in the mountains

I reach out, grab the constellations

I don't dare speak out loud

I'm afraid of waking someone above the sky.

(Engraving in a mountain monastery signed by Li Bai - 8th century BC)


><



><


____________

All Images and Original Text © Solo Moles - Travel One 2020

--------------
















804 visualizzazioni3 commenti

3 Kommentare


Questa poesia è un cesello che con intensa e genuina sapienza fa immergere in una "candida" bellezza colma di pace..

Gefällt mir

Even in the simplicity of the text you instill the poetry you have inside. The photographs then convey the beauty of the places and your vision. Wonderful diary! Can't wait to read the next one.

Gefällt mir

tante immagini e poche parole......il silenzio che parla.....pace assoluta.

Gefällt mir

Change language

bottom of page