La mia vita a Venezia My life in Venice

La mia vita a Venezia, un viaggio inebriante.

Muoversi in barca tra i canali, conoscere i luoghi più segreti, sconosciuti anche a molti veneziani, andare a "ombre e cicheti" fuori mano, esplorare la barena e raccogliere l'erica sui suoi isolotti galleggianti.


My life in Venice, an inebriant travel.

Touring the city with my boat, to know the most secret places, "ombre e cicheti" out of the way with friends, exploring the "barena" and collecting heather on its floating islets.



><


Partiamo dalla barca, la nostra è uno zodiac ed è l’unico gommone a circolare nel centro della città. Bisogna essere molto esperti della città e dei suoi canali per guidarlo e per curvare anche nei canali più stretti.


Let’s start from the boat, ours is a zodiac and it is the only "rubber boat" that circulates in the center of Venice; you have to know the city and its canals very well to be able to drive it and turn it around even the narrowest canals.




A prua di solito si siedono i miei passeggeri preferiti, Cecilia e Artu’, Melissa invece rimane accanto ai miei piedi, al riparo da troppo vento. Bisogna tenere stretto Artù perché altrimenti si butta in acqua non appena passa un gabbiano. Lui adora nuotare.


My favorite passengers, Cecilia and Artù, usually sit at the bow; Melissa, on the other hand, stays next to my feet, sheltered from too much wind. We have to keep Artù tight because otherwise he will jump into the water as soon as a seagull passes. He loves to swim.



Percorrendo i canali si incontrano sempre degli amici, oggi è Bepi con la sua gondola; un signore veneziano che preferisce a una barca a motore, una gondola, che è difficile da portare, ma racchiude nella sua storia un passato glorioso, la prima “gondolam” che si conosce era del 1094 D.C.


Along the canals we always meet friends, today it is Bepi with his gondola; a Venetian gentleman who prefers a gondola to a motor boat, that is difficult to carry, but contains a glorious past in its history, the first known "gondolam" was in 1094 AD.




Ora ci dirigiamo verso un’isola molto amata, Burano.


Now we head to a much loved island, Burano.




Burano è una delle isole della laguna di Venezia, quella che preferisco. Dista 8 chilometri da piazza San Marco e in in gommone è una bella galoppata sulle onde.

Anche se vado spesso a Burano, ogni volta avviene la stessa magia, quella sensazione di essere in un sogno dove all'improvviso il mondo appare un luogo pieno di gioia come i colori che mi circondano.


Burano is one of the islands of the Venice lagoon, the one I prefer. It is 8 kilometers from Piazza San Marco and it is a nice ride on the waves on my rubber dinghy.

Even if I go often to Burano, the same magic happens every time, that feeling of being in a dream where suddenly the world appears a place full of joy like the colors that surround me.




Si dice che i pescatori, tornando a casa via mare, a causa della nebbia per identificare meglio da lontano le proprie case, decisero di dipingerle con colori differenti e vivaci.


It is said that the fishermen, returning home by sea, due to the fog to better identify their homes from afar, decided to paint them with different and bright colors.



Burano è famosa anche per i suoi merletti che risalgano al 1500 e si diffusero ben presto in Europa. La Scuola dei Merletti era gestita dalle suore dell'isola e le ragazze vi entravano a 12-13 anni.


Burano is also famous for its lace which dates back to 1500 and soon spread to Europe. The Lace School was run by the nuns of the island and the girls entered it at 12-13 years old.



Sulla strada del ritorno, ci fermiamo a raccogliere un po' d'erica, il cui nome botanico è Limonium Narbonense, che colora di lilla le "bassure salse", gli isolotti flottanti della barena.


On the way back, we stop to pick up some 'heather, whose botanical name is Limonium Narbonense, which colors of lilac the "bassure salse", the floating islands of the saltmarsh.












E' tempo di andare a mangiare qualcosa nel ristorante più famoso della Laguna.

It's time to go and eat something in the most famous restaurant in the Lagoon.


><




Oggi è una ricorrenza speciale e la festeggeremo nel ristorante più famoso di Venezia, la Locanda Cipriani, a Torcello. Da questo luogo di pace sono passati regnanti, presidenti e artisti famosi. Navighiamo nei canali stretti che portano all’isola dove era presente un insediamento sin dai primi secoli dell'Impero Romano.


Today is a special anniversary and we will celebrate it in the most famous restaurant in Venice, the Locanda Cipriani, in Torcello. From this place of peace have passed rulers, presidents and famous artists. We sail in the narrow canals that lead to the island where there was a settlement since the first centuries of the Roman Empire.



All’interno del ristorante ovviamente non si possono fare fotografie, ma posso assicurarvi che il cibo è sublime ed esprime perfettamente il messaggio di Cipriani: “La passione ci guida”.


Inside the restaurant of course you can not take photographs, but I can assure you that the food is sublime and perfectly expresses Cipriani's message: "Passion guides us".


I.D.R.

><


C’è un luogo dove amo andare dopo una giornata intensa di lavoro, per ammirare Venezia dall’alto che al tramonto accende d’oro la sua bellezza. Qui riesco a svuotare la mente e a perdermi nella vista mozzafiato.

There is a place where I love to go after a busy day of work, to look at Venice from above, the city lights up its beauty with goldat sunset. Here I can clear my mind and get lost in the breathtaking view.




La terrazza dell’Hilton, nell’isola della Giudecca, è un luogo dove raramente si avventurano i veneziani, eppure il Molino Stucky, nato nella metà dell’ottocento come fabbrica di cereali è un interessante esempio di architettura neogotica applicata a un edificio industriale, e gli aperitivi sono ottimi!


The terrace of the Hilton, on the Giudecca island, is a place where Venetians rarely venture, yet the Molino Stucky, born in the mid-nineteenth century as a cereal factory is an interesting example of neo-Gothic architecture applied to an industrial building, and aperitifs are excellent!




Stasera assisto al passaggio di una nave da crociera che sembra sfiorare la piscina.

Qui a Venezia ci sono due movimenti in conflitto tra loro, quello che non vuole il passaggio delle grandi navi nella città perché costituiscono un grave pericolo in quanto provocano un moto ondoso che minaccia la struttura stessa di Venezia, oltre ad essere una fonte di inquinamento. Poi quello dei commercianti e artigiani che temono una riduzione drastica dei loro guadagni senza i passeggeri delle navi da crociera.


Tonight I witness the passage of a cruise ship that seems to touch the swimming pool. Here in Venice there are two movements in conflict, the one that does not want the passage of large ships in the city because they constitute a serious danger as they cause a wave movement that threatens the very structure of Venice, as well as being a source of pollution. Then that of the merchants and artisans who fear a drastic reduction in their earnings without cruise ship passengers.



Ora di corsa a casa a cambiarmi perchè stasera si festeggia il cinema..

Now hurry home to change because tonight we celebrate the cinema..


Continua..

Iscriviti per ricevere gli aggiornamenti


To be continued..

Subscrive to receive the updates


________________________________________________________

All Images and Original Text © Solo Moles - Travel One 2020

Contact solomoles@gmail.com

811 visualizzazioni1 commento